Acquisti pubblici verdi - Green Public Procurement – GPP

Gli Acquisti pubblici Verdi o GPP (Green Public Procurement) sono definiti dalla Commissione europea come “[...] l’approccio in base al quale le Amministrazioni Pubbliche integrano i criteri ambientali in tutte le fasi del processo di acquisto, incoraggiando la diffusione di tecnologie ambientali e lo sviluppo di prodotti validi sotto il profilo ambientale, attraverso la ricerca e la scelta dei risultati e delle soluzioni che hanno il minore impatto possibile sull’ambiente lungo l’intero ciclo di vita”.

Nell’approccio GPP i criteri di acquisto e la selezione delle offerte ricevute sono basati sulla valutazione del costo effettivo durante tutta la vita del bene o servizio da acquisire: prezzo d’acquisto, costi operativi e di smaltimento a fine vita e non sul prezzo più basso. Beni e servizi eco-efficienti infatti possono essere più costosi al momento dell’acquisto ma risultare più economicamente convenienti nel lungo periodo.


Stampa