×

Attenzione

Direttiva EU e-Privacy

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti per il suo normale funzionamento, per elaborazioni statistiche e controllo di qualità, e per fornire le funzionalità di condivisione facoltativa sui social network. Si rende noto che se usi le funzioni che interagiscono con i social network, questi potrebbero tracciare la tua navigazione con i loro cookies. Per avere maggiori informazioni su tutti i cookie utilizzati e su come disabilitarli leggi l’informativa.

Visualizza l'informativa sulla privacy

Hai rifiutato l'utilizzo dei cookie. Questa decisione può essere annullata.

Il comune di Faenza pubblica bando per efficientamento energetico nei condominii

Aderendo al Piano d’Azione per il Clima e l’Energia Sostenibile (PAESC), l'Unione della Romagna Faentina, per conto del comune di Faenza, ha emanato un bando per incoraggiare la realizzazione di studi energetici preliminari in ambito condominiale finalizzati all'attuazione di interventi di riqualificazione energetica in edifici all’interno del proprio territorio, anche attraverso l’utilizzo di diagnosi energetiche. Lo scopo è quello d’informare la cittadinanza sulle possibilità offerte dalla ristrutturazione energetica delle proprie abitazioni. L’impegno complessivo, dovrebbe portare, entro il 2030, a una riduzione di almeno il 40% delle emissioni di CO2. Il bando scade il 29 maggio.
Per la redazione delle specifiche tecniche, l’amministrazione si è affidata all’ausilio di CertiMaC, azienda che opera all’interno di laboratori di ricerca dell’ENEA.

Anche in questo caso gli interventi potranno beneficiare delle detrazioni fiscali per le spese sostenute previste dal governo (https://www.efficienzaenergetica.enea.it/detrazioni-fiscali.html).

Image

Stampa