Dipartimento Unità per l'Efficienza Energetica
Agrenzia Nazionale Efficienza Energetica

“Smart readiness indicator” degli edifici: la Commissione europea lancia newsletter dedicata

Lo scorso 19 agosto la Commissione Europea ha lanciato una newsletter dedicata allo Smart readiness indicator (SRI), l’indicatore per valutare la predisposizione all’intelligenza degli edifici. L’obiettivo è guidare i paesi dell'UE e le parti interessate del settore dell’edilizia nell’attuazione della misura fornendo assistenza tecnica e informando sugli ultimi sviluppi. Gli edifici sono il singolo più grande consumatore di energia nell'UE e rappresentano più di un terzo delle emissioni di gas serra. Un patrimonio edilizio ristrutturato e più moderno è quindi fondamentale per raggiungere gli obiettivi energetici e climatici dell'UE e in questa prospettiva gli SRI svolgono un ruolo chiave: incoraggiano l'innovazione tecnologica e creano un incentivo per l'integrazione di innovative tecnologie intelligenti negli edifici.
Lo “Smart readiness indicator” è l’indice comune dell'UE per valutare la predisposizione degli edifici a utilizzare le tecnologie intelligenti, introdotto dalla Direttiva EU 2018/844 sulle prestazioni energetiche degli edifici (EPBD). SRI contribuirà ad aumentare la consapevolezza dei vantaggi che le tecnologie di costruzione intelligente apportano alla creazione di edifici sani, efficienti dal punto di vista energetico e confortevoli, anche tramite l'automazione degli edifici e il monitoraggio elettronico di riscaldamento, acqua calda, ventilazione e illuminazione.

Il Dipartimento Unità Efficienza Energetica svolge il ruolo di Agenzia Nazionale per l’Efficienza Energetica assegnato ad ENEA ed intende essere il riferimento nazionale in tema di efficienza energetica nei confronti della pubblica amministrazione, dei cittadini, delle imprese e del territorio, rendendo disponibili metodologie e soluzioni innovative e attività di supporto tecnico-scientifico per l’uso efficiente dell’energia, la riduzione dei consumi energetici e l’ottimizzazione dei processi, con forte attenzione alla qualità e alla responsabilità sociale

Image