Dipartimento Unità per l'Efficienza Energetica
Agrenzia Nazionale Efficienza Energetica

Progetti di efficientamento energetico da parte di comuni con meno di 1000 abitanti. Il MISE stanzia finanziamenti a fondo perduto

Proseguono gli incentivi economici governativi a  favore dei Comuni in tema di efficienza energetica. Il Ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli ha infatti firmato, lo scorso 2 luglio, un decreto che eroga, sulla base di un budget complessivo stanziato per l’anno corrente pari a 37 milioni di euro, un finanziamento a fondo perduto di €19.329,89 a sostegno di ogni comune che, composto da una popolazione residente inferiore ai 1.000 abitanti, progetti di realizzare interventi di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile.
I contributi riguarderanno soprattutto le opere di efficientamento dell’illuminazione pubblica, risparmio energetico degli edifici pubblici, installazione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili, nonché interventi per la mobilità sostenibile.
I progetti finanziati dovranno essere resi operativi entro il 15 novembre 2020, pena la decadenza del contributo.

Il Dipartimento Unità Efficienza Energetica svolge il ruolo di Agenzia Nazionale per l’Efficienza Energetica assegnato ad ENEA ed intende essere il riferimento nazionale in tema di efficienza energetica nei confronti della pubblica amministrazione, dei cittadini, delle imprese e del territorio, rendendo disponibili metodologie e soluzioni innovative e attività di supporto tecnico-scientifico per l’uso efficiente dell’energia, la riduzione dei consumi energetici e l’ottimizzazione dei processi, con forte attenzione alla qualità e alla responsabilità sociale

Image