Ministero della Transizione Ecologica. “Fondo Kyoto”, al via i finanziamenti per la riqualificazione energetica di scuole, strutture sanitarie e impianti sportivi pubblici

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 22 giugno scorso l’avviso di apertura dei termini per la presentazione delle domande di accesso al nuovo Fondo Kyoto. Si possono presentare domande per finanziamenti destinati alla riqualificazione energetica di scuole, strutture sanitarie e impianti sportivi di proprietà pubblica.
Il fondo offre prestiti a un tasso dello 0,25% di interesse, per un massimo di 20 anni. Gli interventi finanziati dovranno garantire un efficientamento energetico e idrico in grado di far guadagnare all’immobile interessato almeno due classi energetiche. Non potrà essere erogato un finanziamento superiore ai due milioni di euro per singola struttura. Solo i soggetti pubblici possessori di edifici potranno accedere alla misura.
Le domande di ammissione al bando dovranno essere compilate attraverso il portale informatico messo a disposizione dalla Cassa Depositi e Prestiti (soggetto gestore del Fondo) e inoltrate a mezzo PEC agli indirizzi: e .
Il decreto 11 febbraio 2021, n.65 norma i requisiti e le modalità di partecipazione. L’ordine cronologico di ricezione delle istanze determina la priorità di accesso al beneficio delle stesse. Il budget complessivo stanziato ammonta a 200 milioni di euro.
La scadenza per la presentazione delle domande è fissata al 19 dicembre 2021.


Stampa