La Commissione Europea ha avviato una consultazione pubblica sulla revisione della direttiva per l’efficienza energetica degli edifici (EPBD)

Il 22 febbraio scorso la Commissione europea ha avviato una consultazione pubblica per una nuova revisione della direttiva 2010/31/UE sulla prestazione energetica degli edifici (direttiva EPBD). Questa revisione è ritenuta necessaria a seguito dell’approvazione nel 2020 della strategia "Ondata di ristrutturazioni" (Renovation Wave) che prevede nei prossimi dieci anni di raddoppiare annualmente i tassi di ristrutturazione degli edifici per ridurre il consumo di energia e di risorse. La Commissione sintetizzerà il contributo ricevuto spiegando come verrà accolto il contributo e, nel caso, perché alcuni suggerimenti non possono essere accolti. La consultazione si chiude il 22 marzo 2021 e si può partecipare inviando le proprie considerazioni alla pagina dedicata nel sito della Commissione europea.


Stampa