Dipartimento Unità per l'Efficienza Energetica
Agrenzia Nazionale Efficienza Energetica

Conclusa al Cairo la prima meetMED Week per edifici ed elettrodomestici efficienti nel Mediterraneo

Si è conclusa la prima edizione della “meetMED Week” tenutasi al Cairo (Egitto) dal 28 al 31 marzo e intitolata “Together towards Efficient Buildings and Appliances in the Mediterranean”. Realizzata nell’ambito Progetto Europeo meetMED II (Mitigation Enabling Energy Transition in the Mediterranean region), l’iniziativa è stata coordinata dal Dipartimento Unità Efficienza Energetica dell’ENEA e ha visto la partecipazione di più di 100 invitati provenienti da Algeria, Egitto, Francia, Grecia, Italia, Libia, Marocco, Palestina, Portogallo e Tunisia, in rappresentanza della governance, di autorità pubbliche locali e regionali, esperti nazionali e internazionali delle Agenzie di efficienza energetica, rappresentanti della Commissione Europea.

Nella sessione di apertura Giorgio Graditi, Presidente MEDENER e Direttore del Dipartimento Tecnologie Energetiche e Fonti Rinnovabili ENEA, ha evidenziato come le “meetMED Week” diventeranno l’occasione d’incontro annuale, il "Flagship" per la regione del Mediterraneo, un luogo ideale per un dialogo politico ad alto livello in cui i decisori politici e le parti interessate più rilevanti si riuniranno per scambiare esperienze e discutere i prossimi passi per la decarbonizzazione della Regione.

Gli esperti del Dipartimento Unità Efficienza Energetica hanno fornito un significativo contribuito intervenendo nelle sessioni in cui si è articolato l’evento, a partire dal Mediterranean Sustainable Energy Forum (28 marzo), incentrato sull’identificazione delle principali barriere agli investimenti e ai cambiamenti necessari per lo sviluppo del settore. Gli esperti DUEE hanno preso parte anche alle sessioni più tecniche dedicate alle azioni concertate nell’ambito degli edifici (29 marzo) e degli elettrodomestici (30 marzo) per l’armonizzazione regionale, nazionale e internazionale di strategie e politiche esistenti sull’efficienza energetica, e a quella incentrata sulla raccolta dati e sugli indicatori per il suo monitoraggio (31 marzo).

Nella sessione conclusiva del 31 marzo, Alessandro Federici del Dipartimento Unità Efficienza Energetica dell’ENEA ha sottolineato come tutti i messaggi chiave dei vari esperti coinvolti nelle quattro giornate di lavori mirino a “Fare dell’efficienza energetica una priorità globale per contribuire effettivamente agli obiettivi dell’agenda 2030 delle Nazioni Unite. Per arrivare a una posizione comune per la decarbonizzazione dell’area del Mediterraneo è necessario un approccio condiviso, integrato tra i vari livelli di governance e inclusivo, per disegnare misure di policy, finanziarle, implementarle, replicarle e adattarle ai vari contesti. Il primo passo è il maggiore coinvolgimento e lo scambio di esperienze tra tutti gli attori, non solo quelli appartenenti ad istituzioni governative, per creare sinergia e aumentare la consapevolezza delle opportunità a disposizione, come ha dimostrato questa prima meetMED Week”.

Il Segretario Generale MEDENER, Roberta Boniotti dell’Unità ISV-RELIST ENEA, ha evidenziato che gli investimenti in efficienza energetica sono una priorità a livello globale e mediterraneo. Migliorare l’accesso ai finanziamenti consentirà di fissare obiettivi di efficienza energetica più ambiziosi nelle strategie e nei piani di azione nazionali.

Nel ringraziare i partecipanti, l’ing. Graditi ha dichiarato che “Il principio Energy Efficiency First è pronto a diventare un principio globale, portandoci verso la via più veloce alla decarbonizzazione” e che “i messaggi chiave della meetMED Week sono il nucleo della nostra posizione comune per la decarbonizzazione della regione mediterranea da presentare alla COP27, che si terrà in Egitto a novembre 2022”.

Video delle varie sessioni:

Day 1 - Opening

Day 1 - SEI forum

Day 2 - CA Buildings (morning)

Day 3 - CA Appliance (morning)

Day 4 - Monitoring (morning)

Day 4 - Closing Plenary (afternoon)

Foto di gruppo dei partecipanti all'evento

Il Dipartimento Unità Efficienza Energetica svolge il ruolo di Agenzia Nazionale per l’Efficienza Energetica assegnato ad ENEA ed intende essere il riferimento nazionale in tema di efficienza energetica nei confronti della pubblica amministrazione, dei cittadini, delle imprese e del territorio, rendendo disponibili metodologie e soluzioni innovative e attività di supporto tecnico-scientifico per l’uso efficiente dell’energia, la riduzione dei consumi energetici e l’ottimizzazione dei processi, con forte attenzione alla qualità e alla responsabilità sociale

Image
feedback