Dipartimento Unità per l'Efficienza Energetica
Agrenzia Nazionale Efficienza Energetica

Città intelligenti e a impatto zero: fondi UE a nove italiane per efficienza energetica, mobilità sostenibile e verde urbano

Ci sono anche Bergamo, Bologna, Firenze, Milano, Padova, Parma, Prato, Roma e Torino tra le 100 città scelte dalla Commissione Europea nell’ambito della missione UE “100 città intelligenti e a impatto climatico zero entro il 2030” che riceverà 360 milioni di euro di finanziamento dal programma Horizon Europe per il periodo 2022-23.
I fondi sono finalizzati a sostenere percorsi di ricerca e innovazione riguardanti efficienza energetica, mobilità sostenibile e pianificazione del verde urbano. Sarà possibile realizzare iniziative congiunte e avviare collaborazioni con altri programmi di sostegno UE e verranno attivati servizi di consulenza e assistenza su misura, opportunità di networking e scambio delle pratiche più virtuose.
La Commissione inviterà le città selezionate a sviluppare “Climate City Contracts”, che includeranno un piano generale per la neutralità climatica e relativi piani di investimento in settori come energia, edifici, gestione dei rifiuti e trasporti. In questo processo è previsto il coinvolgimento di cittadini, organismi di ricerca e settore privato.
Le 100 città “pioniere”, cui se ne aggiungono altre 12 provenienti da Paesi associati al programma Horizon Europe, rappresentano il 12% della popolazione dell’Unione Europea. Alla call, conclusasi a fine gennaio, hanno preso parte circa 377 città e, al momento, la Commissione UE sta preparando forme di sostegno anche per quelle realtà che non sono state selezionate.
La nota diffusa della Commissione sottolinea come i centri urbani siano chiamati a porsi come ecosistemi di sperimentazione e innovazione sulla strada della transizione verso neutralità climatica al 2050.

Il Dipartimento Unità Efficienza Energetica svolge il ruolo di Agenzia Nazionale per l’Efficienza Energetica assegnato ad ENEA ed intende essere il riferimento nazionale in tema di efficienza energetica nei confronti della pubblica amministrazione, dei cittadini, delle imprese e del territorio, rendendo disponibili metodologie e soluzioni innovative e attività di supporto tecnico-scientifico per l’uso efficiente dell’energia, la riduzione dei consumi energetici e l’ottimizzazione dei processi, con forte attenzione alla qualità e alla responsabilità sociale

Image
feedback