Dipartimento Unità per l'Efficienza Energetica
Agrenzia Nazionale Efficienza Energetica

Anche le isole minori in lizza per il Bando Smart Grid

35 progetti presentati con importo di investimenti complessivo pari a 224 milioni di euro, così si è concluso il 21 agosto lo sportello del Bando Smart Grid. L’iniziativa tende a incentivare la realizzazione, adeguamento, potenziamento ed efficientamento di reti intelligenti per la distribuzione di energia elettrica generata da fonti rinnovabili nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. Il bando, finanziato con le risorse del PON Imprese e Competitività FESR 2014-2020, ha riscosso particolare attenzione anche da parte delle isole minori non interconnesse, che hanno infatti presentato richiesta di finanziamento per progetti del valore complessivo pari a circa 24 milioni di euro.
Le domande presentate sono: 11 in Calabria, 11 in Sicilia, 6 in Puglia, 5 in Campania e 2 in Basilicata. Il Ministero dello Sviluppo Economico renderà pubblica la graduatoria delle proposte ammesse al finanziamento al termine della procedura valutativa.

Il Dipartimento Unità Efficienza Energetica svolge il ruolo di Agenzia Nazionale per l’Efficienza Energetica assegnato ad ENEA ed intende essere il riferimento nazionale in tema di efficienza energetica nei confronti della pubblica amministrazione, dei cittadini, delle imprese e del territorio, rendendo disponibili metodologie e soluzioni innovative e attività di supporto tecnico-scientifico per l’uso efficiente dell’energia, la riduzione dei consumi energetici e l’ottimizzazione dei processi, con forte attenzione alla qualità e alla responsabilità sociale

Image