Dipartimento Unità per l'Efficienza Energetica
Agrenzia Nazionale Efficienza Energetica

Al via partenariato UE per migliorare competenze e riqualificare lavoratori del settore costruzioni

Mettere il settore delle costruzioni al passo con le transizioni verde e digitale grazie all’accrescimento delle competenze e alla riqualificazione della forza lavoro in ambiti come l’efficienza energetica, l’economia circolare e la digitalizzazione. E’ questo l’obiettivo del partenariato avviato con il sostegno della Commissione Europea che punta a migliorare la formazione di almeno tre milioni di lavoratori, pari ad un quarto degli addetti che operano nel campo dell’edilizia dei Paesi UE.

L’iniziativa, che è parte del Patto per le competenze per l’Europa, intende inoltre aumentare la resilienza e dell’attrattività di uno dei settori chiave per l’economia europea anche nella sua dimensione sociale e territoriale e alla luce delle sfide che investono il parco immobiliare comunitario in fatto di ristrutturazione e decarbonizzazione.

L’istituzione di partenariati per sostenere le transizioni ecologica e digitale e le strategie di crescita locali e regionali è uno degli strumenti dell'Agenda per le competenze per l'Europa presentata nel luglio 2020 al fine di mobilitare risorse e incentivare i soggetti interessati a intraprendere azioni concrete per riqualificare i lavoratori e ampliarne le competenze.

Il Dipartimento Unità Efficienza Energetica svolge il ruolo di Agenzia Nazionale per l’Efficienza Energetica assegnato ad ENEA ed intende essere il riferimento nazionale in tema di efficienza energetica nei confronti della pubblica amministrazione, dei cittadini, delle imprese e del territorio, rendendo disponibili metodologie e soluzioni innovative e attività di supporto tecnico-scientifico per l’uso efficiente dell’energia, la riduzione dei consumi energetici e l’ottimizzazione dei processi, con forte attenzione alla qualità e alla responsabilità sociale

Image
feedback