Abruzzo: Ance Giovani, concorso Idee Macroscuola. A Fara San Martino presentato il bando agli studenti delle classi che hanno aderito al progetto

Il Comitato Ance Giovani Abruzzo ha promosso il concorso Idee Macroscuola per la progettazione di un nuovo edificio scolastico, pensato e attuato dagli studenti delle classi I, II e III delle scuole secondarie di primo grado.
Con questa iniziativa i giovani costruttori abruzzesi intendono sensibilizzare la comunità sulla grande importanza della scuola per lo sviluppo del paese: in primo piano il rinnovo del patrimonio scolastico con una particolare attenzione dedicata agli aspetti energetici. Obiettivo principale è quello di stimolare l’aspetto creativo delle scolaresche dando loro la possibilità di progettare un nuovo edificio scolastico o rinnovare quelli già esistenti: per dare un quadro completo delle possibilità offerte è stato chiesto anche il contributo dell’ENEA. Hanno aderito all’iniziativa nove classi con circa cento studenti iscritti nei diversi plessi degli Istituti comprensivi di Palena - Torricella Peligna e “B. Croce” di Quadri.

Lo scorso 20 febbraio una delegazione del Gruppo Ance Giovani Abruzzo in collaborazione con l’ufficio territoriale ENEA di Pescara e di concerto con gli insegnanti, ha organizzato un incontro al Teatro Comunale di Fara San Martino con la partecipazione dell’ing. Andrea De Leonibus, dell’ing. Andrea Chiavaroli, dell’ing. Livio Di Bartolomeo per l’ANCE e dell’arch. Nicola Labia come rappresentante regionale del Dipartimento Unità per l’Efficienza Energetica dell’ENEA. I diversi interventi hanno ribadito l’importanza di un modello di scuola che parta dalle esigenze e dai desideri di coloro che principalmente la vivono e che preveda percorsi di efficientamento energetico e l’utilizzo di fonti  rinnovabili di energia. Ha portato i suoi saluti il sindaco di Fara San Martino, Carlo De Vitis.

Le classi sono state invitate alla stesura degli elaborati da consegnare entro la prima settimana di Aprile; entro la fine dello stesso mese è prevista la preselezione regionale dei due progetti finalisti da inviare al Comitato Ance Giovani per la selezione nazionale. Infine la premiazione finale si terrà il prossimo 14 maggio a Roma nella sede dell’Ance.

Image

Stampa