Dipartimento Unità per l'Efficienza Energetica
Agrenzia Nazionale Efficienza Energetica

Programma Nazionale per la Ricerca 2021-2027: fino all’11 settembre aperta la consultazione pubblica

Il Ministero dell’Università e della Ricerca ha lanciato lo scorso 11 agosto la consultazione pubblica per la definizione del Programma Nazionale per la Ricerca 2021-2027 (PNR). L’iniziativa coinvolge per la prima volta diversi portatori di interessi – non solo il mondo accademico e quello della ricerca pubblica e privata ma anche le autorità nazionali, regionali e locali, le imprese, le associazioni di categoria e le organizzazioni sindacali, le fondazioni, le organizzazioni della società civile e senza finalità di lucro, la società civile e tutti i cittadini – invitandoli a formulare osservazioni e proposte.
Con il PNR 2021-2027, il Ministero dell’Università e della Ricerca intende mettere in moto una programmazione strategica partecipata e dinamica per contribuire allo sviluppo sostenibile della società e dare risposte anche alle istanze emergenziali.
Al termine del periodo di consultazione, il MUR completerà la redazione del documento definitivo del Programma Nazionale per la Ricerca 2021-2027.

La struttura del Programma Nazionale per la Ricerca 2021-2027 è articolata, in via preliminare, come segue:
• La ricerca e l’innovazione in Italia, con una presentazione del contesto
• Le novità del PNR 2021-2027, tra le quali il coordinamento tra le amministrazioni nazionali e regionali, la consultazione della comunità nazionale, i nuovi approcci della ricerca, quali il raccordo con lo Spazio Europeo della Ricerca e dell'Alta Formazione, le iniziative mission-oriented, ecc…
• Le priorità di sistema, individuate allo scopo di consolidare i punti di forza e superare i punti di debolezza del nostro sistema della ricerca
• I Grandi Ambiti di Ricerca e Innovazione e i relativi Ambiti Tematici
• I Piani nazionali, che rappresentano un insieme coerente di azioni dedicate
• Le Missioni, politiche coordinate, guidate da azioni di ricerca e innovazione e mirate al raggiungimento di un obiettivo di rilevanza sociale ambizioso, che sia realistico, misurabile e raggiungibile
• Gli strumenti di finanziamento, in fase di definizione
• Il sistema di governance e monitoraggio
Fino all’11 settembre è possibile rispondere al questionario online collegandosi al link: https://ec.europa.eu/eusurvey/runner/MURPNR2127

Il Dipartimento Unità Efficienza Energetica svolge il ruolo di Agenzia Nazionale per l’Efficienza Energetica assegnato ad ENEA ed intende essere il riferimento nazionale in tema di efficienza energetica nei confronti della pubblica amministrazione, dei cittadini, delle imprese e del territorio, rendendo disponibili metodologie e soluzioni innovative e attività di supporto tecnico-scientifico per l’uso efficiente dell’energia, la riduzione dei consumi energetici e l’ottimizzazione dei processi, con forte attenzione alla qualità e alla responsabilità sociale

Image