Dipartimento Unità per l'Efficienza Energetica
Agrenzia Nazionale Efficienza Energetica

Proclamati i vincitori della 28a edizione del concorso nazionale per le scuole “Immagini per la Terra”

La pandemia non ha fermato i giovani. In più di 9.000 si sono mobilitati insieme agli insegnanti e 227, appartenenti a otto scuole diverse, hanno vinto la 28a edizione dell’iniziativa promossa e realizzata da Green Cross Italia, in collaborazione con il ministero dell’Istruzione e il patrocinio, tra gli altri, dell’ENEA. Anche a distanza gli studenti hanno portato a termine i progetti avviati durante l’anno scolastico per partecipare al concorso nazionale “Immagini per la Terra”. Tutti i lavori, selezionati da una giuria di esperti della comunicazione, scienza, giornalismo, educazione, hanno seguito la traccia del concorso, “2030: facciamo l’Agenda!” che per l’anno scolastico 2019-2020 ha chiesto di approfondire, studiare e interpretare i 17 Obiettivi di Sviluppo sostenibile approvati dall’Onu. Bambini e ragazzi hanno così raccolto la sfida per contribuire alla costruzione di un nuovo modello di sviluppo umano, che sia rispettoso dei limiti del Pianeta. Dalla loro fantasia e caparbietà sono nati progetti, inchieste, disegni, sketch, costumi, oggetti: la storia di un bosco incantato salvato dalla speculazione, il giornalino con idee e proposte per adottate stili di vita green, video di denuncia e ancora libri, plastici, reportage.
Qui di seguito gli istituti premiati:

 

Scuole dell’infanzia
– Scuola dell’infanzia di San Marino di Gadesco Pieve Delmona – Istituto comprensivo “Ugo Foscolo” di Vescovato (Cremona)
– Scuola dell’infanzia “Luzzati” – Istituto comprensivo “Casale 3” di Casale Monferrato (Alessandria)

MENZIONE D’ONORE
– Scuola dell’infanzia “Aldo Moro” – Istituto comprensivo “Beniamino Gigli” di Recanati (Macerata)
– Scuola dell’infanzia “L’isola che c’è” – Istituto comprensivo di Bereguardo (Pavia)

Scuole primarie
PRIMO PREMIO
– Scuola primaria “O. Focherini e M. Marchesi” – Istituto comprensivo di Cles (Trento)
– Scuola primaria di Buccino-Borgo – Istituto comprensivo di Buccino (Salerno)

MENZIONE D’ONORE
– Scuola primaria “A. Giuriolo” – Istituto comprensivo “Goffredo Parise” di Arzignano (Vicenza)
– Scuola primaria “Zivignago” – Istituto comprensivo Pergine 1 di Pergine Valsugana (Trento)

Scuole secondarie di primo grado
PRIMO PREMIO
– Scuola sec. I grado “Calini” – Istituto comprensivo Valtenesi di Manerba sul Garda (Brescia)
– Scuola sec. I grado – Istituto comprensivo “Aristide Gabelli” di Misterbianco (Catania)

MENZIONE D’ONORE
– Scuola sec. I grado “Donato Bramante” – Istituto comprensivo Valletta Fogliano di Vigevano (Pavia)
– Scuola sec. I grado Plesso Monsampolo – Istituto comprensivo “A. De Carolis” di Acquaviva Picena e Monsampolo del Tronto (Ascoli Piceno)
– Scuola sec. I grado – Istituto comprensivo “Da Vinci-Ungaretti” di Fermo

Scuole secondarie di secondo grado
PRIMO PREMIO
– Istituto di istruzione superiore “Luigi Einaudi” di Ferrara
– Liceo artistico “Gentile Mazara”
– Istituto Comprensivo “Ovidio” di Sulmona (L’Aquila)

MENZIONE D’ONORE
– Liceo scientifico Galilei – Istituto di istruzione superiore “Liceo Bocchi-Galiei” di Adria (Rovigo)

 

Il Dipartimento Unità Efficienza Energetica svolge il ruolo di Agenzia Nazionale per l’Efficienza Energetica assegnato ad ENEA ed intende essere il riferimento nazionale in tema di efficienza energetica nei confronti della pubblica amministrazione, dei cittadini, delle imprese e del territorio, rendendo disponibili metodologie e soluzioni innovative e attività di supporto tecnico-scientifico per l’uso efficiente dell’energia, la riduzione dei consumi energetici e l’ottimizzazione dei processi, con forte attenzione alla qualità e alla responsabilità sociale

Image