Dipartimento Unità per l'Efficienza Energetica
Agrenzia Nazionale Efficienza Energetica

Online la terza puntata di #SHE, "I tempi della transizione energetica"

Ci sono due numeri importanti quando parliamo di Transizione Energetica, il 55 e il 2050. Perchè?

Il 2050 è la data che la Commissione Europea, con il Pacchetto Climatico "Fit for 55", ha identificato come anno-obiettivo per la "carbon neutrality". Ovvero, ridurre le emissioni di gas a effetto serra del 55%, rispetto ai livelli del 1990. Sarà possibile?

È un obiettivo molto ambizioso quello del 55%. Per fare una comparazione, dal 1990 al 2020 le emissioni nell’Unione europea si sono ridotte del 20%.
Il Green Deal intende ridurre le emissioni dal 20 al 55% in meno di dieci anni.
Termini evocativi sono stati usati per il pacchetto, si è parlato di “mammout package”, o facendo riferimento alla data del 14 luglio, giorno della sua pubblicazione, di "rivoluzione energetica".
Già nel 2008 l'Unione europea era all’avanguardia nella lotta al cambiamento climatico con una proposta che mirava per il 2020 a una riduzione del 20% delle emissioni di gas a effetto serra, un aumento del 20% dell'efficienza energetica e un contributo del 20% di fonti rinnovabili nel mix energetico.
Gli obiettivi fissati per il 2020 sono stati raggiunti, ad esempio le emissioni fra il 1990 ed il 2019 si sono ridotte del 23%, coniugando tale riduzione con una crescita economica di più del 60%.
Obiettivi più ambiziosi erano stati quindi posti per il 2030: una riduzione del 40% delle emissioni, un contributo del 32% dalle energie rinnovabili e un aumento dell'efficienza energetica del 32,5%.
Il Green Deal richiede per questo una revisione profonda delle politiche energetiche e climatiche dell’Unione europea per ottenere la diminuzione delle emissioni del 55% invece che il 40%.
"Fit for 55" cambierà profondamente il modo in cui usiamo e in alcuni casi abusiamo dell’energia.
Entriamo così nella terza puntata di #She dedicata alla Transizione Energetica, a cura della ricercatrice ENEA Carmen Lavinia

La prossima puntata il 26 gennaio 2022!

TERZA PUNTATA, I TEMPI DELLA TRANSIZIONE ENERGETICA

Il Dipartimento Unità Efficienza Energetica svolge il ruolo di Agenzia Nazionale per l’Efficienza Energetica assegnato ad ENEA ed intende essere il riferimento nazionale in tema di efficienza energetica nei confronti della pubblica amministrazione, dei cittadini, delle imprese e del territorio, rendendo disponibili metodologie e soluzioni innovative e attività di supporto tecnico-scientifico per l’uso efficiente dell’energia, la riduzione dei consumi energetici e l’ottimizzazione dei processi, con forte attenzione alla qualità e alla responsabilità sociale

Image
feedback