Dipartimento Unità per l'Efficienza Energetica
Agrenzia Nazionale Efficienza Energetica

L'energia dell'UE in cifre: I dati chiave

Dal 2013, l'energia rinnovabile è la principale fonte di elettricità nell'UE. Tra il 2005 e il 2018 l'UE è riuscita a ridurre il proprio consumo energetico interno lordo (-7,7%) oltre alle emissioni di gas a effetto serra (-18,6%), aumentando il PIL (+18,5%).
I dati statistici di cui sopra e molti altri sono disponibili nell'ultimo “taccuino” (Statistical Pocketbook 2020) delle statistiche energetiche, EU Energy in Figures (versione 2020). Il documento fornisce statistiche su questioni e argomenti legate all’energia, per tutti i paesi dell'UE e per l'UE nel suo insieme, includendo bilanci, produzione e consumo energetici, capacità elettriche, prezzi dell'energia, principali indicatori energetici, dati socioeconomici e impatto del settore energetico sul clima. È inoltre possibile ritrovare un profilo energetico per ogni paese dell'UE, nonché i dettagli dei progressi di ciascun di essi nell’ottica del raggiungimento degli obiettivi climatici ed energetici dell'UE per il 2020. Presto sarà disponibile la versione stampata del pocketbook.

Il Dipartimento Unità Efficienza Energetica svolge il ruolo di Agenzia Nazionale per l’Efficienza Energetica assegnato ad ENEA ed intende essere il riferimento nazionale in tema di efficienza energetica nei confronti della pubblica amministrazione, dei cittadini, delle imprese e del territorio, rendendo disponibili metodologie e soluzioni innovative e attività di supporto tecnico-scientifico per l’uso efficiente dell’energia, la riduzione dei consumi energetici e l’ottimizzazione dei processi, con forte attenzione alla qualità e alla responsabilità sociale

Image