Dipartimento Unità per l'Efficienza Energetica
Agrenzia Nazionale Efficienza Energetica

L'Agenzia Europea dell'ambiente (AEA) pubblica il Rapporto “Trends and Projections in Europe 2021”. Clima ed Energia 2020: raggiunti gli obiettivi europei

Pubblicato a fine ottobre 2021, il Rapporto dell’Agenzia Europea dell'Ambiente (AEA) “Trends and Projections in Europe 2021” (Tendenze e proiezioni in Europa 2021) stima che l'UE abbia raggiunto i suoi tre obiettivi climatici ed energetici per il 2020 di riduzione delle emissioni di gas serra del 20% rispetto ai livelli del 1990, aumento della quota di utilizzo di energia rinnovabile al 20% e incremento del 20% dell’efficienza energetica. Tuttavia, l’obiettivo per il 2030 di una riduzione del 55% delle emissioni nette di gas a effetto serra, potrà essere conseguito solo se si compiono ulteriori sforzi e se si adottano e si attuano nuove politiche.
Secondo i dati preliminari dell'AEA, le emissioni di gas serra dell'UE sono diminuite del 10% dal 2019 al 2020. Il forte calo è stato fortemente correlato alla pandemia di Covid-19, ma l'entità di questo effetto è incerta rispetto al ruolo delle politiche climatiche. In confronto, dal 2018 al 2019, le emissioni dell'UE sono già diminuite del 4%.
L'analisi dell'AEA si basa sui dati finali sul clima e sull'energia per il 2019 e sui dati preliminari per il 2020. L'analisi è completata dal nuovo sito web sui progressi dell'UE verso i suoi obiettivi 2030 (dati e valutazioni) e da un allegato tecnico. Secondo le stime dell'AEA, nel 2020 le emissioni di gas a effetto serra dell'UE-27 sono state inferiori del 31 % rispetto al 1990 (contando solo le emissioni lorde). Ciò costituisce un sostanziale superamento dell'obiettivo di riduzione del 20 %. Tuttavia, solo 21 Stati membri hanno raggiunto il loro obiettivo nazionale nel 2020, sulla base di dati preliminari.
Le stime preliminari dell'AEA indicano anche che l'UE ha raggiunto una quota del 21,3% di energie rinnovabili per i consumi energetici nel 2020.
Per quanto riguarda l’efficienza energetica si è raggiunto una riduzione del 20 % dei consumi energetici ma sarà necessario sostenere ulteriori riduzioni per mantenere la rotta verso gli obiettivi a lungo termine. Il raggiungimento dell'obiettivo di efficienza energetica dell'UE per il 2030 richiederà un calo notevolmente più rapido del consumo di energia, rispetto agli incrementi di efficienza ottenuti dal 2005 al 2020.

Il Dipartimento Unità Efficienza Energetica svolge il ruolo di Agenzia Nazionale per l’Efficienza Energetica assegnato ad ENEA ed intende essere il riferimento nazionale in tema di efficienza energetica nei confronti della pubblica amministrazione, dei cittadini, delle imprese e del territorio, rendendo disponibili metodologie e soluzioni innovative e attività di supporto tecnico-scientifico per l’uso efficiente dell’energia, la riduzione dei consumi energetici e l’ottimizzazione dei processi, con forte attenzione alla qualità e alla responsabilità sociale

Image
feedback