UNIONFOOD “Studio dei gas refrigeranti nel settore agroalimentare”.

Data inizio: 17/06/2019

Data fine: 17/12/2019

Il proponente è l’impresa Unione Italiana Food (17/06/2019-17/12/2019). La collaborazione tra Unione Italiana Food ed ENEA ha come obiettivo la realizzazione di uno studio tecnico scientifico sull’efficienza energetica mirato a una valutazione dei gas refrigeranti nel settore agroalimentare; in particolare, la valutazione in ottica IPPC sulle scelte impiantistiche relativamente ai gas refrigeranti quale strumento a supporto sia delle decisioni aziendali che della predisposizione delle pratiche autorizzative. Gli aspetti principali sono i seguenti:

  1. Introduzione sui refrigeranti naturali;
  2. I refrigeranti naturali nell’industria alimentare;
  3. Inquadramento dei flussi refrigeranti all’interno;
  4. Scouting tecnologico relativo alle macchine presenti sul mercato e funzionanti a fluidi refrigeranti naturali;
  5. Classificazione integrata delle varie possibilità con riguardo a sostenibilità ambientale e sicurezza.

L’ENEA assicura a Unione Italiana Food un supporto tecnico-scientifico per il raggiungimento degli obiettivi di cui sopra e, in particolare, ENEA si impegna a:

  1. effettuare l’analisi dei presidi di sicurezza richiesti dall’utilizzo di fluidi refrigeranti,
  2. valutare gli impatti sulle pratiche VVFF;
  3. valutare gli impatti sulle autorizzazioni ambientali (AIA, AUA, ecc.).

Persona di contatto

Silvia Ferrari (DUEE-SPS) e Ilaria Bertini (DUEE)


Stampa