Tassa sul carbonio (Carbon tax)

Tassazione dei prodotti energetici per i quali si registrano emissioni di anidride carbonica (CO2) nell’atmosfera con aliquote di imposta basate sul contenuto in carbonio o sulle emissioni di CO2 derivanti dalla combustione o dall’uso di ogni prodotto. L’aliquota è quindi espressa in Euro per unità di carbonio o in Euro per unità di CO2 emessa, dove l’unità è misurata in kg (o g o ton). L’obiettivo è esplicitare l’esternalità ambientale rappresentata dalla produzione di emissioni di attraverso un valore monetario e ridurre il danno sull’ambiente attraverso la tassazione, perseguendo una riduzione delle emissioni stesse. In Italia la tassa sul carbonio è stata introdotta con l'art. 8 della legge n. 448 del 23 dicembre 1998 ma il graduale incremento delle aliquote previsto dalla legge è stato congelata negli anni immediatamente successivi.


Stampa