TEE, intervento Mise entro fine anno

TEE, intervento Mise entro fine anno

(Staffetta Quotidiana.it) - Il ministero dello Sviluppo economico interverrà sul sistema dei Certificati Bianchi a breve. Lo ha detto il presidente e a.d. del GSE Francesco Sperandini parlando dei problemi del meccanismo interessato da costi in crescita e problemi giudiziari. "Attualmente siamo in una fase di riflessione. Sta al ministero intervenire, lo farà entro la fine dell'anno”, ha detto Sperandini alla Staffetta a margine della tavola rotonda a porte chiuse organizzata dall'agenzia di lobbying Noesi presso l'hotel Nazionale in piazza di Montecitorio. Per quanto riguarda la questione del prezzo ha specificato durante il dibattito: “Non credo che sia un problema di domanda e offerta”, la motivazione “è diversa. Se il motivo è che c'è un buco tra i titoli emessi e quello che potrebbe essere l'intervento, la soluzione potrebbe essere quella di ridurre per il 2017 la quantità obbligatoria”. Sperandini è stato molto duro sul sistema dei controlli: “al Gse ho sempre denunciato il problema delle schede di efficienza energetica”. Riferendosi all'inchiesta della procura di Torino ha aggiunto “non è finita qui”, e ha segnalato limiti della normativa sui controlli. Alla procura, ha detto Sperandini, "hanno trattato i nostri dirigenti come sprovveduti ma è la legge che prevede che i controlli siano fatti così”.