11-13 aprile 2019 - Salone Internazionale “Progetto Comfort - ECOMED”

pubblicato il 2 aprile 2019
11-13 aprile 2019 - Salone Internazionale “Progetto Comfort - ECOMED”

11-13 aprile 2019 - Centro Fieristico “Le Ciminiere”,  Viale Africa - CATANIA

ENEA, GSE e Regione Siciliana, nell’ambito del Salone Internazionale Progetto Comfort - ECOMED,  organizzano numerosi seminari, con crediti formativi per i partecipanti, sui temi  della transizione energetica, della diagnosi degli edifici e del management energetico, del nuovo Piano Regionale per l'Energia e del Patto dei Sindaci. In particolare GSE ed ENEA hanno curato:

Giovedì 11 aprile - dalle ore 09.30 - 13,45 - Sala C1 (esterna),

Seminario “Le Diagnosi Energetiche e l’Energy management nell’Industria e nella Pubblica Amministrazione: metodologie, casi studio, incentivi”. Nel corso dei lavori, numerosi esperti, docenti, ricercatori, funzionari pubblici e professionisti, illustreranno le recenti Linee guida pubblicate da ENEA per le diagnosi energetiche, le ultime novità nel campo del Building Information Modeling e dello Smart Readiness Indicator, presenteranno gli incentivi del Conto Termico (GSE) per gli interventi di efficientamento energetico degli edifici e discuteranno di Partenariato Pubblico Privato (PPP), di Contratti con garanzia delle performance energetiche (EPC) e di esperienze di Energy management nell’Industria e nella Pubblica Amministrazione;

Venerdì 12 aprile - dalle 15 alle 19.30 - Sala C1 (esterna),

Nei lavori del seminario “Verso la transizione energetica in Sicilia e nelle isole minori pianificazione, tecnologie, programmi, incentivi”, si parlerà, invece, di tecnologie, programmi e incentivi per la transizione energetica in Sicilia e nelle isole minori, con un focus particolare sull’isola di Salina che, insieme a quelle di Pantelleria e di Favignana, è stata scelta dal Segretariato Europeo e inserita fra le prime 26 isole, fra le oltre 2.200 presenti in Europa, sulle quali definire e sperimentare il percorso verso l’autonomia energetica e la sostenibilità.

Ricercatori di ENEA e Università presenteranno nuove soluzioni e brevetti nel campo della mobilità elettrica e della purificazione del biogas o delle nuove tecnologie solar driven per la climatizzazione, illustreranno le criticità dei nuovi sistemi e delle reti energetiche e mostreranno le sperimentazioni per l’efficienza energetica dell’Osservatorio Climatico ENEA di Lampedusa. Esperti di ENEA e GSE aggiorneranno, inoltre, i professionisti sulle novità procedurali nel campo degli sgravi fiscali e degli incentivi per l’efficienza energetica e la ristrutturazione in edilizia e sul supporto che GSE ed ENEA offrono a livello locale.

INVITO (da utilizzare all’ingresso dei seminari)

AGENDA LAVORI

 

“Progetto Comfort - ECOMED” rappresenta l’unico evento fieristico sui temi dell’Energia, delle Tecnologie per l’Ambiente, delle Eco Costruzioni e dell’impiantistica Civile ed Industriale, che si realizzi in Sicilia. A partire dal 2017, il Salone si è dotato di un Comitato Tecnico Scientifico che provvede e sovrintende, alla organizzazione di numerosi seminari e incontri, di elevato livello scientifico, sui temi dell’energia e dell’efficienza energetica, della sostenibilità ambientale e dell’economia circolare, sul ciclo dei rifiuti e su quello dell’acqua e della depurazione, oltre che sulle tecnologie e sugli impianti presentati, nei propri stand, dagli espositori, nazionali e locali. Del Comitato fanno parte numerosi rappresentanti delle Università Siciliane, della Regione, di ENEA, del mondo produttivo e delle associazioni siciliane.
L’idea, lanciata nelle scorse edizioni dall’ENEA di Palermo e supportata dal Dipartimento ENEA per l’Efficienza Energetica, di indirizzare il Salone ad una internazionalità rivolta, per la vocazione geografica e culturale della Sicilia, al bacino del Mediterraneo, ha avuto una prima concretizzazione in una serie di accordi, riassunti nell’acronimo “ECOMED” aggiunto, da quest’anno, al nome della Manifestazione.
Anche a motivo di ciò, il Comitato Scientifico, dallo scorso hanno, si è ulteriormente dotato di un International Advisory Board del quale fa parte il Dott. Roberto Morabito, Direttore del Dipartimento Sostenibilità dei Sistemi Produttivi dell’ENEA, insieme, fra gli altri, a Maria Liotsou del’Università di Atene e a Rainer Stegmann di quella di Amburgo, Alan Deidun dell’University di Malta e Abdelkader Baccouche della Tunisian National Agency for Energy Conservation.