Rigenerazione urbana e sostenibilità energetica: a Milano presentati i progetti “KDZENERGY” di ENEA e GSE e “Repubblica del Design” del Politecnico di Milano

pubblicato il 20 febbraio 2019
Rigenerazione urbana e sostenibilità energetica: a Milano presentati i progetti “KDZENERGY” di ENEA e GSE e “Repubblica del Design” del Politecnico di Milano

Sono stati presentati lunedì 18 febbraio a Milano i progetti KDZENERGY di ENEA e GSE e Repubblica del Design del Politecnico di Milano. Obiettivo comune dei  due progetti raccontare la rigenerazione urbana e la sostenibilità energetica attraverso lo studio dei comportamenti, della tecnologia e del design, offrendo  risposte concrete e innovative alle sfide dei cambiamenti climatici all’interno delle città metropolitane.
Alla conferenza stampa di presentazione hanno partecipato gli studenti dell’Istituto Comprensivo  Sant’Ambrogio, l’Assessore all’Istruzione del Comune di Milano, Laura Galimberti, l’Amministratore Delegato del Gestore Servizi Energetici – GSE SpA – Roberto Moneta, il Vice Direttore del Dipartimento Unità Efficienza Energetica dell’ENEA, Ilaria Bertini,  il Direttore del Dipartimento Design del Politecnico di Milano Silvia Piardi, il Presidente dell’Associazione per il Disegno Industriale, Luciano Galimberti. Sono intervenuti inoltre l’Assessore all’Ambiente ed Energia del Comune di Genova, Matteo Campora eil Direttore della Divisione Servizi Integrati per lo Sviluppo Territoriale di ENEA, Mauro Marani.
La giornata si è conclusa con un “Lunch talk. Comportamenti ed efficienza energetica. Azioni e reazioni ad un’esperienza culinaria” che ha inaugurato un primo ciclo di incontri sul ruolo della cultura e del comportamento nel percorso di transizione energetica. Il ruolo della tecnologia, della psicologia sociale, del design, degli operatori culturali e dei ricercatori al centro di una esperienza che ha visto il cibo e la cucina metafora del cambiamento individuale, da consumatore a produttore di energia e che ha visto gli ospiti non solo commensali ma parte attiva nella preparazione del proprio pranzo.  A traghettare gli ospiti in questa esperienza sensoriale il curatore dell'evento l’architetto Antonio Disi, ricercatore ENEA, l'attore e formatore Diego Parassole, il giornalista ambientale Marco Gisotti e la chef Antonella Marchese.  

Vai al video

Comunicato stampa ENEA-GSE