Regione Puglia: a cura di ENEA e GSE la prima giornata di formazione in efficienza energetica per i tecnici delle ARCA (ex IACP)

pubblicato il 10 giugno 2019
Regione Puglia: a cura di ENEA e GSE la prima giornata di formazione in efficienza energetica per i tecnici delle ARCA (ex IACP)

Si è svolta martedì 28 maggio, nella sede della Regione Puglia in via Gentile a Bari, la prima giornata di formazione  per l’efficienza energetica dedicata all’edilizia popolare. Una sinergia tra ENEA e GSE volta a diffondere più approfondite e specifiche conoscenze sui temi delle diagnosi energetiche e del conto termico.
La Regione Puglia, promotrice dell’evento e padrona di casa, ha aperto l’incontro dedicato a tecnici e funzionari delle ARCA  (ex IACP), con i saluti dell’ing. Luigia Brizzi (Dirigente Sezione Politiche Abitative). A seguire, l’ing. Monica Misceo e l’ing. Giovanni Elmo dell’ENEA hanno presentato il lavoro dell’Agenzia nazionale per l’efficienza energetica e descritto le linee guida preparate dall’ENEA con riferimento alle diagnosi nel settore edile.
Infine, per il GSE, ha parlato l’arch. Alessandra Sgroi che ha simulato l’utilizzo del portale dedicato alle richieste di incentivo per il conto termico, soffermandosi sulle modalità di accesso al meccanismo e facendo alcuni esempi concreti delle tipologie di interventi ammessi. Duecento milioni di euro a disposizione della PA, che consentono non solo di migliorare le prestazioni energetiche degli edifici, ma anche di recuperare parte dei costi di investimento riducendo la spesa corrente per i consumi.
Grande apprezzamento per l’iniziativa anche nel corso del question time,  da parte di tutte le Agenzie Regionali per la Casa e l’Abitare della Puglia che, grazie alla presenza congiunta di ENEA e GSE, hanno potuto fugare dubbi e ricevere chiarimenti normativi e suggerimenti tecnico-procedurali, sulle tante opportunità di efficientamento energetico delle case popolari pugliesi.

FOTO