Green Economy: secondo il Rapporto della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile può creare in sei anni 800.000 posti di lavoro

pubblicato il 24 aprile 2019
Green Economy: secondo il Rapporto della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile può creare  in sei anni 800.000 posti di lavoro

“Rilanciare l’economia e l’occupazione in Italia con misure e politiche al 2025 per 5 obiettivi strategici di green economy” è il titolo del Rapporto presentato a Roma dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile nel mese di aprile in occasione del Meeting di primavera, in preparazione degli Stati generali della green economy del 2019. In Italia – secondo lo studio realizzato in collaborazione con gli economisti di Cles Srl- è possibile dare un forte impulso ad uno sviluppo sostenibile e a un aumento importante dell’occupazione affrontando con misure adeguate alcune grandi problematiche ambientali. Infatti attraverso la realizzazione delle misure per raggiungere 5 obiettivi green verrebbero attivati circa 190 mld di investimenti con circa 682 miliardi di aumento della produzione e 242 mld di valore aggiunto, creando al 2025 circa 800.000 nuovi posti di lavoro.

I cinque obiettivi green proposti dalla Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile possono essere così sintetizzati:

  • Una più efficace riduzione dei consumi di energia in edifici, scuole e uffici ristrutturando 35 mln di m2 dei quali un terzo a bassissimi consumi energetici
  • Un forte aumento delle rinnovabili elettriche, termiche e carburanti, arrivando al 2025 a 2Mtep per allinearsi agli obiettivi di Parigi
  • Realizzare un rapido cambiamento verso l’economia circolare aumentando il riutilizzo e il riciclo dei rifiuti, promuovendo riparazioni e leasing
  • Una migliore qualità della città con un programma di rigenerazione urbana
  • Una mobilità urbana più sostenibile per abbattere smog e congestione

Comunicato Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile