Convegno Assotermica Presso la sede ENEA di Roma

Convegno Assotermica Presso la sede ENEA di Roma

Presso la sede ENEA di Roma il convegno di Assotermica "I Sistemi ibridi per riscaldamento: un’eccellenza italiana in grado di cogliere le nuove sfide energetiche e ambientali"

Focus sui nuovi sistemi ibridi per riscaldamento nel convegno che Assotermica, l'associazione dei produttori di apparecchi e componenti per impianti termici, ha organizzato lo scorso 27 settembre presso la sede ENEA di Roma. I nuovi sistemi ibridi per riscaldamento, raffrescamento e produzione di acqua calda sanitaria sono in grado di integrare le tecnologie della caldaia a condensazione e della pompa di calore elettrica o a gas, coniugando al meglio le caratteristiche dei due sistemi e consentono di dimezzare i consumi di energia.   

Nel nostro paese soltanto i consumi di energia dovuti alla climatizzazione invernale e alla produzione di acqua calda sanitaria rappresentano il 30% dei consumi complessivi. Quindi intervenire in questo settore significa contribuire in maniera sostanziale  al raggiungimento degli obiettivi di riduzione di gas ad effetto serra tramite una maggiore efficienza energetica e un aumento dell’utilizzo delle fonti rinnovabili. Complessivamente gli  scenari energetici ed ambientali dettati dall’Europa, gli investimenti dell’industria e le dinamiche del mercato nazionale fanno  presupporre nel nostro paese una sensibile crescita di apparecchi ibridi nei prossimi anni, come sottolineato durante il convegno da Alberto Montanini, presidente di Assotermica/Anima.

In effetti dopo il consolidamento delle caldaie a condensazione si può vedere l’ulteriore passaggio agli apparecchi ibridi come la naturale evoluzione verso uno scenario di decarbonizzazione e sviluppo sostenibile, così come sottolineato dai relatori durante la tavola rotonda.

Anche il volume presentato durante il convegno, curato da Assotermica- Academy,  dedicato alla formazione dei professionisti, dal titolo “I sistemi ibridi di riscaldamento. La transizione energetica e il ruolo del sistema ibrido”, è un manuale che si propone di affrontare la sfida dell’integrazione tecnologica. 

Il Convegno ha visto la partecipazione dei  principali esperti del settore, da Alberto Montanini  a Stefano Cagnoli, Presidente Comitato Italiano Gas, del  presidente dell’ENEA,  Federico Testa e di esponenti del mondo politico ed istituzionale, fra i quali  Gianluca Benamati, Membro X Commissione Attività produttive Camera dei Deputati e  Laura Puppato membro 13° Commissione Ambiente Senato della Repubblica, Patrizia Toia, vicepresidente Commissione ITRE del Parlamento Europeo  e Simona Bonafè, membro della commissione Ambiente dell'Europarlamento.  

Link: http://www.enea.it/it/seguici/events/assotermica_27set17/ENEA-Roma