Ascoli Piceno quarta tappa del roadshow per una cultura dell'efficienza.

Ascoli Piceno quarta tappa del roadshow per una cultura dell'efficienza.

Ad Ascoli Piceno  la quarta tappa del   roadshowENEA “ Italia in classeA”

Giovedì 23 novembre Ascoli Piceno, città  ricca di arte e cultura, è stato il luogo perfetto per la  quarta tappa di “Efficienza  energetica on the road”.    

È stato lo stesso Sindaco di Ascoli, Guido Castelli, a dare il via alla giornataintroducendo, presso l’Auditorium Montevecchi di via delle Rimembranze, l’incontrocon la Pubblica Amministrazione. Hanno partecipato al confronto: Simone Mariani, Presidente Confindustria Centro Adriatico, Ascoli Piceno e Fermo, che ha portato i saluti di Confindustria, importanti nomi del panorama istituzionale delle Marche e per l’ENEAIlaria Bertini. Tra i temi dell’appuntamento:  gli strumenti, gli incentivi e i finanziamenti oggi a disposizione della PA per migliorare il livello di efficienza delle proprie strutture, contribuendo così al raggiungimento degli obiettivi nazionali ed europei di efficienza energetica.  Focus anche su SafeSchool 4.0, l'app ENEA che misura consumi  energetici e vulnerabilità sismica delle scuole.  

Presso il Chiostro del Palazzo dei Capitani, in Piazza del Popolo, gli esperti ENEAhanno incontrato icittadini fornendo chiarimenti e indicazioni su come risparmiare energia senza rinunciare al comfort. Tra le domande più ricorrenti: come utilizzare gli incentivi  disponibili in caso di ristrutturazione del proprio immobile o del proprio condominio? come utilizzare al meglio l’impianto di riscaldamento? come ridurre i consumi di energia degli elettrodomestici?  

260studenti dell’Istituto Superiore “G. Mazzocchi-Umberto I”, dell’ITIS “Montani” di Fermo, dell’IPSIA Sacconi e dell’ITT “FERMI” hanno assistito, presso il Teatro Ventidio Basso, a “EE Factor: usa bene la tua energia”, conferenza spettacolo dello scrittore e comico Diego Parassole. Il monologo comico -dai ritmi serrati e dal linguaggio moderno-  è stato ideato e realizzato proprio per coinvolgere e far riflettere i giovani sui temi della sostenibilità e dell’uso consapevole dell’energia.   

Nel pomeriggio, presso il Chiostro del Palazzo dei Capitani,gli espertiENEA hanno  incontrato le piccole e medie imprese locali. Quanto incide l'energia nelle spese di un'azienda? Quali sono i vantaggi di una diagnosi energetica? E dell'efficientamento? Ne  hanno discusso  le aziende nella tavola rotonda moderata da Silvia Ferrari dell’ENEA.   

Ultimo appuntamento della giornata, presso la Sala Vittoria della Pinatoteca di Piazza Arringo, il talk tra il prof. Claudio Strinati, storico dell’arte e divulgatore, e Antonio Disi, ricercatore ENEA: “Beni culturali tra memoria, conservazione e tutela”. Un dialogo  per confrontarsi sul tema dell’architettura,  dell’arte e dell’energia  in uno territorio  del Centro Italia  colpito dal terremoto del 2016. Sono intervenuti Vincenzo Scolamiero, docente presso il Dipartimento di arti Visive dell’accademia di Belle Arti di Roma e Federico Bellini, docente di storia dell’Architettura pressol’Università di Camerino, che ha raccontato la storia architettonica di Ascoli e l’energia necessaria per costruirla.

Scopri tutti gli eventi nel video!