Approvato l’aggiornamento della direttiva sul rendimento energetico nell’edilizia

Approvato l’aggiornamento della direttiva sul rendimento energetico nell’edilizia

Il Parlamento europeo ha approvato definitivamente l’aggiornamento della direttiva 2010/31/UE sul rendimento energetico nell'edilizia, proposto dalla Commissione Ue il 30 novembre 2016, nel quadro del pacchetto di misure “Energia pulita per tutti gli europei”. Con 546 voti a favore, 35 contrari e 96 astensioni, l’Assemblea di Strasburgo ha dato il via libera al testo concordato tra eurodeputati e ministri Ue, che fissa l’obiettivo di costruire nell’Ue edifici pubblici e privati a consumo di energia vicino allo zero entro il 2050.

L’aggiornamento della direttiva impone agli Stati di elaborare strategie nazionali a lungo termine per sostenere la ristrutturazione efficiente di edifici pubblici e privati, con l’obiettivo di ridurre le emissioni nell’Ue dell’80-85% rispetto ai livelli del 1990.

LEGGI TUTTO